twitter-32-32twitter-32-32

Impresa in Azione 2016/17

maggio 23, 2017
Off

“Impresa in Azione 2016/17”

Finale per il Piemonte il 22 maggio al Salone del Libro

 

29 Classi di Istituti Superiori del Piemonte, oltre 600 studenti accompagnati dai lori docenti e dal loro “dream coach” aziendale si sono sfidati lunedì 22 maggio nella finale  piemontese del programma di educazione all’imprenditorialità “Impresa in Azione”, per aggiudicarsi il tutolo di miglior “Mini Impresa di Studenti” e rappresentare ila nostra Regione alla finale nazione che si terrà a Milano il 6 e 7 giugno.

 

E’ stata la volata finale di un percorso di eccellenza che ha coinvolto oltre 600 studenti di scuole superiori in attività di alternanza scuola-lavoro, finalizzate alla creazione di una mini-impresa di studenti che opera effettivamente sul territorio stimolando l’innovazione e la creatività dei più giovani.

Riconosciuto dalla Commissione Europea come la più efficace strategia educativa di lungo periodo per la crescita e l’ occupabilità dei giovani, attraverso una metodologia didattica basata sul learning by doing e un curriculum ricco di iniziative e contenuti, Impresa in Azione offre agli studenti gli strumenti giusti per trasformare una  semplice idea in una vera e propria impresa.

Gli studenti hanno presentato il proprio progetto attraverso un pitch di alcuni minuti basato sul  il business plan della loro impresa, il pitch è stato in parte fatto in inglese.

Da sottolineare l’interesse di importanti enti del territorio rappresentati nella giuria: il Consiglio Regionale con Raffaele Gallo, Unicredit con Livia Damilano, l’Associazione Manager Italia con Giuseppe Bruno, Banca Alpi Marittime con Carlo Ramondetti, Confindustria Piemonte con Francesco Mosca, Ouverture Imprese Sociali con Antonio Rinetti  e La Stampa con la collaboratrice Lorenza Castagneri.

 

Sono stati dati 6 premi speciali ed è stato eletto un vincitore assoluto

TEMPOPILL BY MEDICAL MAGA

dispositivo per la somministrazione di farmaci controllata

 
Menzioni speciali a progetti che si sono distinti per originalità dell’idea e qualità del team e del progetto:

  • Innovazione: GauntLet’s della 4A dell’Istituto Tecnico Amaldi Sraffa di Orbassano, un guanto con sensori di flessione che ha la possibilità di collegarsi, tramite WiFi, ad un dispositivo Android facendo compiere azioni a distanza a seconda del movimento della mano;
  • Mercato: Heat&Eat della 4N dell’Istituto Tecnico Santorre di Santarosa di Torino, una pietanziera che usa reazioni chimiche come sistema di riscaldamento, senza rilasciare sostanze tossiche;
  • Impatto Sociale: MimoLIs della 3N dell’Istituto A. Magarotto, un gioco da tavolo a carattere sociale che vuol favorire l’integrazione tra udenti e non udenti i attraverso la mimistica e la Lingua dei Segni;
  • Digitale: Tour In App del Liceo Scientifico Umberto I di Torino, un’app nata dal desiderio di accendere i riflettori sulla nostra città che, vista sotto una lente d’ingrandimento, presenta tante bellezze sommerse e siti interessanti tutti da scoprire;
  • Manufacturing: Albe della 4C dell’Istituto Professionale Albe Steiner, oggetto nato per dare ordine a tutti gli oggetti che quotidianamente usiamo e che riponiamo in modo più o meno disordinato in un astuccio o in una borsa di lavoro o in una valigetta;
  • Food&Turismo: Fondenti Emozioni della 4C dell’Istituto Tecnico E. Fermi di Ciriè, un prodotto di cioccolato che rappresenti il territorio, utilizzando ingredienti caratteristici del luogo, progettando,

 

Comunicato Stampa Lancio

Comunicato Stampa Vincitori

Scheda Scuole e Progetti

 

Foto Gallery

 

 

About the Author